Al ristorante gli italiani non lasciano avanzi e scoprono il ‘doggy bag’

cena-in-famiglia

Questo post è stato letto1552 volte!

Più di un italiano su tre (36%) non lascia alcun avanzo al ristorante o in pizzeria, ma crescono addirittura del 54% nell’ultimo anno quelli che se ne vanno portando via i resti della tavola con la classica “doggy bag”, che è stata per lungo tempo un tabù nel nostro Paese. E’ quanto emerge dall’indagine sui comportamenti degli italiani a tavola nel tempo della crisi, presentata da Coldiretti, a Brescia, nell’ambito dell’iniziative per l’Expo.

Mentre in tempi di “vacche grasse” si ordinava l’antipasto, il primo, il secondo con il contorno e il dolce, oggi – dice Coldiretti – la scelta è più motivata e più misurata. Meglio un antipasto e un primo o un antipasto e il secondo o, infine, un antipasto e una pizza per degustare adeguatamente, e senza spendere troppo, le prelibatezze gastronomiche offerta dal ristorante. Una situazione di difficoltà che sembra far cadere anche quel filo di “vergogna” nel chiedere di preparare il classico sacchetto per portare a casa gli avanzi del pasto per il giorno dopo: quasi uno su cinque (il 17%) ha chiesto di farlo con un aumento del 54% nell’ultimo anno. Si tratta ancora di una minoranza che però con la crisi è stata contagiata – continua Coldiretti – da un tendenza affermata in altri Paesi a partire dagli Stati Uniti dove sembra che la stessa first lady Michelle Obama non abbia remore a seguire. C’è però – precisa Coldiretti – uno zoccolo duro del 47% che non preoccupa di lasciare cibo in tavola, né tanto meno pensa di portare a casa i resti del pranzo”.
“Di fronte a questa nuova esigenza – riferisce Coldiretti – la ristorazione si attrezza e in un numero crescente di esercizi, per evitare imbarazzi, chiedono riservatamente al cliente se desidera portare a casa il cibo o anche le bottiglie di vino non finite e mettono a disposizione confezioni o vaschette ad hoc. Una tendenza al consumo responsabile che si sta diffondendo rapidamente”.

Questo post è stato letto1552 volte!

Powered by WordPress | Designed by: diet | Thanks to lasik, online colleges and seo

Optimized by SEO Ultimate